Sbloccare i siti bloccati sfruttando google

Sei in ufficio o in qualche altro posto e non riesci a vedere un sito che ti interessa? Qui ti spieghero come sbloccare i siti bloccati sfruttando google

Un primo trucco è quello di passare attraverso la cache di google questo è possibile perchè google mantiene sui propri server una copia di tutte le pagine di un sito. Basta andare su google ed effettuare una ricerca si vedrà a destra di ogni link un triangolino verde se ci si clicca su si ottiene il seguente risultato:

cache_sito

 basterà cliccare su copia cache e il gioco è FATTO!!!

Un secondo trucco per aggiarare i blocchi è quello di sfruttare un’altra applicazione di google in questo caso il traduttore. Basta andare su https://translate.google.it/ inserire l’url bloccato selezionare la lingua di partenza in questo caso Italiano oppure rilev lingua e selezionare la lingua in cui tradurre. Poi basta cliccare su TRADUCI e successivamente su Originale e il gioco è fatto:

cache_traduttore

Se con questi due trucchi non si riuscisse a visualizzare il sito bloccato l’unica cosa da fare è quella di modificare i DNS ed imposare quelli di Google
DNS Primario: 8.8.8.8
DNS Secondario: 8.8.4.4

Sbloccare i siti bloccati sfruttando google ultima modidfica: 2015-01-15T14:00:03+00:00 da @E.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × tre =